Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Prete, libertino e librettista: la vita e le avventure di Lorenzo Da Ponte

Data:

07/12/2018


Prete, libertino e librettista: la vita e le avventure di Lorenzo Da Ponte

Chi fu l’uomo che si cela dietro ai versi delle arie indimenticabili di Mozart e Salieri?

Nato ebreo, successivamente convertito al cattolicesimo e divenuto persino sacerdote, Lorenzo Da Ponte diede vita ai libretti di ben 28 opere per 11 compositori diversi, tra cui tre delle più importanti del genio salisburghese, Mozart – ‘Don Giovanni’, ‘Le nozze di Figaro’ e ‘Così fan tutte’. Ma la vita che condusse fu a dir poco scandalosa, degna di diventare un'opera a propria volta. Presi gli ordini minori, nel 1773 si trasferì a Venezia dove insegnò latino, italiano e francese ed ebbe due figli da un’amante locale. Accusato dell’oltraggio di "concubinato pubblico", fu bandito dalla città lagunare per 15 anni. Lasciata l'Italia, con l'aiuto di Salieri, Da Ponte fece richiesta ed ottenne il posto di librettista di corte a Vienna. In questa veste, ebbe modo di collaborare (tra i molti) con Mozart, Salieri e Soler. Sommerso dai debiti ed in bancarotta (a causa della sua passione per il gioco d'azzardo), Da Ponte si vide costretto a fuggire dall'Europa per stabilirsi nel Nuovo Mondo, a New York, dove fu nominato primo professore della cattedra di letteratura italiana al Columbia College (ora Columbia University). Il seminario del dottor Bazzichetto esplorerà la parabola quanto mai affascinante di questo libertino tuttofare, un intellettuale dalla vita avventurosa degna di un romanzo picaresco, o meglio ancora, di una delle sue fortunatissime opere.

 

 

Tickets: $20 General Public / $15 IIC Students | Reservation is required. To register please email iicToronto@esteri.it | Presented by the Istituto Italiano di Cultura.

 

 

-----------------------------------------------

Sebastiano Bazzichetto

Nato a Venezia, Bazzichetto ha conseguito il PhD in Studi d'Italianistica presso l'università di Toronto. Ha conseguito una laurea triennale a pieni voti in letteratura italiana ed una magistrale in filologia moderna presso l'Università di Padova, oltre ad un diploma presso la Scuola Galileiana di Studi Superiori. Vive a Toronto e si occupa principalmente del panorama letterario della poesia barocca dell'inizio del XVII secolo. Dopo gli anni di studio in violino, ha continuato a coltivare la sua passione per l'opera e il balletto. Scrive come giornalista indipendente nella colonna del quotidiano italo-canadese Corriere Canadese.

Informazioni

Data: Ven 7 Dic 2018

Orario: Dalle 10:00 alle 12:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura | 496 Huron Street

1909